Started on 4 Giugno 2020

A detta della maggioranza dei subacquei, è il corso avanzato più bello, stimolante, interessante e costruttivo! Si acquisiscono le competenze e si imparano le tecniche per prevenire tutti i più comuni imprevisti subacquei e, nel caso si dovessero verificare, per prestare vari tipi di soccorso, sviluppando e affinando le proprie capacità di osservazione, critica e attenzione, ed elevando la reattività e la prontezza. Fondamentalmente, un Rescue Diver PADI impara a conoscere meglio se stesso e a comprendere i compagni d’immersione: dopo questo corso cambia la visione della subacquea!

Età minima: 12 anni

Propedeutico al corso PADI Rescue c’è il corso PADI EFR (Emergency First Responce)
E’ un corso di primo soccorso, dove si acquisiscono le tecniche di valutazione, rianimazione e mantenimento, utili a salvare la vita in attesa dell’intervento medico. Il corso non prevede immersioni subacquee.

Lascia un commento